che cos’è l’attaccamento – parte 1

2attacSpiegare cosa sia il concetto di attaccamento per il buddismo non è cosa semplice. Il termine in lingua originale, la lingua pali, è upadana, e nel buddhismo esistono quattro forme di attaccamento:

1. quello relativo al godimento degli oggetti sensoriali,

2. quello relativo alle opinioni, teorie e speculazioni,

3. quello relativo all’osservanza di precetti e voti o regole morali,

4. quello relativo alla credenza di un sé o un’anima.

(li analizzeremo meglio in un altro articolo)

In realtà è difficile dire se la traduzione esatta sia attaccamento o appropriazione.  Per noi con l’appropriazione c’è un passo successivo, cioè una volta attaccati possiamo appropriarcene o meno. Ma il buddismo è pragmatico e conosce i suoi polli. Chi non si approprierebbe di una cosa a cui è disperatamente attaccato? Quindi la spinta all’appropriazione  è stata già messa in conto.

Nella originazione dipendente (paticcasamuppada, che vedremo più avanti), che nel buddhismo spiega un po’ perché la realtà è “fatta” così, la brama precede l’attaccamento perché essa è condizione dell’esistenza del secondo. La brama o il desiderio sono la porta  di ingresso dell’attaccamento. E questo la dice lunga, perché in realtà il problema non è tanto l’attaccamento ma il desiderio. Come dice Corrado Pensa,  quello che bisogna purificare è il desiderio. Questo perché un desiderio purificato non crea un attaccamento invischiante, per esempio desiderare di raggiungere l’illuminazione non è un cattivo desiderare, anzi. E quindi l’attaccamento alla pratica e alla studio che ne deriva non è più vero attaccamento perché diventa uno giusto sforzo. Non c’è la brama, non c’è attaccamento, c’è la fermezza e lo sforzo per raggiungere il bene. In questo contesto, il praticante non è di fatto attaccato alla pratica o all’obiettivo che persegue.

Il buddhismo non mortifica il desiderio, è lo sforzo teso a purificarlo!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...